Lettori fissi

venerdì 6 marzo 2015

"Infinity" di Alessandra Cigalino



Dopo la morte del padre, è il tempo per Elizabeth di dar prova del suo coraggio, cercando di imporre le proprie capacità nei vari colloqui di lavoro, a Londra, a soli diciott’anni, senza nemmeno, quindi, una laurea al suo attivo.
La sua caparbietà però non ha fatto i conti con l’incontro di sguardi che da quel preciso istante inizia a farle vedere il mondo con gli occhi dell’amore di cui ha sentito parlare, ma che non ha ancora provato direttamente in prima persona.
Quel ragazzo incredibilmente bello, che è entrato a far parte dei suoi pensieri in modo costante, è in grado di toglierle il respiro anche solo guardandolo negli incantevoli occhi simili a raffinati smeraldi.
Ma ogni giorno che passa, pur provando verso di lui un interesse ‘nuovo’, Elizabeth inizia ad avvertire qualcosa di misteriosamente indescrivibile che lo rende ancora più affascinante e le fa capire quanto voglia essere partecipe della sua esistenza.
Elizabeth entra così a far parte di un nuovo mondo, dove la musica ha un ruolo fondamentale e parla attraverso le note di un canto d’amore tra due ragazzi, accomunati essenzialmente dal loro stesso identico modo di amarsi, utilizzando anche la poesia come mezzo per unire le loro ‘epoche’.
‘Lui’, forte demone immortale, con un’unica debolezza: Elizabeth!
‘Lei’, indifesa e fragile umana, colma di dubbi e di incertezze, con un’unica forza: William!
Per vivere il loro amoresaranno disposti a scendere a ‘compromessi’?

E quale segreto rende così diverso William dagli altri demoni immortali di Mc Call?

Alessandra Cigalino è nata il 20 dicembre del 1978e vive in un piccolo paese di provincia, immerso nelle campagne lombarde, insieme a suo marito, con il quale lavora a stretto contatto ogni istante della giornata nell’attività di famiglia.
Grazie alla passione ereditata dalla madre, ha sempre adorato leggere, ma da quando ha scoperto la scrittura riesce a rifugiarsi ancor meglio nel “suo mondo”, dove può ritrovare se stessa lasciando libero sfogo alle sue emozioni.
Fortunatamente, è circondata da persone meravigliose in grado di farla tornare nel mondo reale all’occorrenza. Una di queste è la sorella maggiore, per la quale Alessandra stravede!
Oltre alla scrittura, adora leggere, ascoltare musica e pattinare. È appassionata di tutto ciò che di buono la vita offre ed è innamorata dell’amore e di tutte le sfaccettature che lo circondano.
“Infinity – Love in a mystery” è il suo romanzo d’esordio, ma ha scritto anche un racconto breve “FATA”, selezionato nel concorso “IncPiII”, indetto dalla Plesio Editore, uscito ad ottobre 2014 nella raccolta intitolata “Abisso”.





Nessun commento :

Un "mi piace" non costa nulla, è sempre gradito e basta soltanto un clic! Grazie di cuore!

La pagina ufficiale del blog su Facebook

Seguimi su Goodreads!