Lettori fissi

giovedì 23 ottobre 2014

Presentazione:"Rose rosse La duchessa dal cuore cremisi" di Laura Dal Molin





Titolo:
Rose Rosse
La Duchessa Dal Cuore Cremisi
Edito da: Amazon
Pagine:106
Autore: Laura Dal Molin
Isbn: ASIN: B00NT9CW4Q


Sinossi:
Romance storico ambientato in Inghilterra
Una storia d’ amore intrecciata da vari conflitti
E problemi, la madre e la sorella che vogliono
Ostacolare Il loro amore, vari duchi e dame che proveranno a rubare
L’ anima di entrambi, intrighi, gelosie e uno sconosciuto e
Intrigante uomo che manda bigliettini alla Contessa e alla
Duchessa dal cuore cremisi.

Stralcio:
“Lucy sei davvero stupenda e poi mi sempre anche molto dolce”
Lei lo guardava ma non proferì parola, era molto strano dato che di solito era molto acida.
“Ora voglio farti vedere alcuni documenti nel mio ufficio” disse a Gli
Sapevo che era una scusa per parlargli in privato, mi lanciò un occhiata e anch’ io capii che voleva con me.
“Noi tre dobbiamo parlare in privato”
Lucy sembrava scocciata per avergli tolto l’oggetto della sua attenzione e incominciò a parlare con mia madre.
Ci spostammo nell’ ufficio ed appena fu chiusa la porta, mio marito aprì del
Brandy e se lo versò nel bicchiere, ci chiese se ne volevamo ma dicemmo di no.
“Mi ha colpito la tua amica, sembra davvero seria, buona, dolce ed è molto bella”
“Non la conosci bene, lei ha fatto di tutto per separare me e lui dall’ inizio in complicità con mia madre”
“Questo non lo sapevo, mi dispiace” poi aggiunse:
“Ma io sono tosto e la conquisterò”
 Sentii bussare alla porta
 “Posso entrare, ho qualcosa da dire all’ ospite”
 “Entra pure”
 Gli disse Maximilian
“Gli altri sono andati via per una breve vacanza in Scozia, sono rimasta io e voi, volevo chiederti se ti va di fare una passeggiata nel parco con me e poi di fare un giro per la città”
Io e Maximilian rimanemmo sorpresi da questa richiesta, mi sa che era la volta buona.
“Molto volentieri, in cambio voglio un tuo bacio”
Rimanemmo per sentire la risposta, poi c è ne saremmo andati
“Lo desidero anch’ io un tuo bacio e la tua compagnia, perché credi ti abbia chiesto di venire con me?”
“L’ avevo capito, allora affare fatto”








Nessun commento :

Un "mi piace" non costa nulla, è sempre gradito e basta soltanto un clic! Grazie di cuore!

La pagina ufficiale del blog su Facebook

Seguimi su Goodreads!