Lettori fissi

venerdì 3 agosto 2012

Angeli



La parola "angelo" (dal greco angelos) significa messaggero. Gli angeli sono esseri spirituali creati da Dio, sono asessuati e non hanno dei corpi di carne e ossa, sebbene possano apparire sotto sembianze umane (Gen. 19:1-22).
I ruoli svolti dagli angeli sono molteplici: essi lodano Dio (Salmo 103:20), hanno fatto da messaggeri al mondo (Luca 1:11-20, 26-38; 2:9-14), vegliano sui credenti (Salmo 91:11-12), e Dio può servirsi di loro per eseguire i Suoi giudizi (Matteo 13:49-50).
Essendo dei servitori, nella Bibbia si legge che gli angeli non vanno invocati (Colossesi 2:18) e che essi stessi hanno rifiutato ogni forma di adorazione (Apocalisse 22:8,9).

I suffissi ricorrenti nei nomi degli angeli vengono dall’ebraico antico:
EL (Dio)
YAH (Signore)
YHWH (Signore, variante di YAH)
Queste le gerarchie angeliche, partendo dalla più importante:
Serafini (il rango più elevato, hanno tre paia d’ali infuocate e sono quelli più vicini a Dio)
Cherubini (posseggono il sapere supremo)
Troni (hanno l’aureola, addetti alla contemplazione di Dio)
Dominazioni (angeli operanti, vengono rappresentati con sfera e scettro in mano)
Virtù (compiono miracoli e accordano grazie, guidano i movimenti dei corpi celesti)
Potestà (combattono gli spiriti infernali, sono angeli guerrieri)
Principati (provvedono ai popoli e alle nazioni, ispirano le menti dei potenti)
Arcangeli (si occupano delle grandi questioni, sono i messaggeri celesti)
Angeli (custodi degli uomini)



Ogni angelo corrisponde a un determinato periodo di tempo. Tramite questo elenco è possibile scoprire quale angelo ha presieduto la nostra nascita, e quindi chi invocare nel momento del bisogno.

  1. Dehyiah (Dio Elevato, 20/24 Marzo)
  2. Jeliel (Dio Caritatevole, 25/29 Marzo)
  3. Sitael (Dio di Speranza, 30 Marzo/3 Aprile)
  4. Elemiah (Dio Nascosto, 4/8 Aprile)
  5. Mahasiah (Dio Salvatore, 9/13 Aprile)
  6. Lelahel (Dio Lodevole, 14/18 Aprile)
  7. Achaiah (Dio Buono e Paziente, 19/23 Aprile)
  8. Cahetel (Dio Adorabile, 24/28 Aprile)
  9. Haziel (Dio di Misericordia, 29 Aprile/3 Maggio)
  10. Aladiah (Dio Propizio, 4/8 Maggio)
  11. Lauviah (Dio Lodato, 9/13 Maggio)
  12. Hahaiah (Dio Rifugio, 14/18 Maggio)
  13. Iazael (Dio Glorificato, 19/23 Maggio)
  14. Mebahel (Dio Conservatore, 24/28 Maggio)
  15. Hariel (Dio Creatore, 29 Maggio/2 Giugno)
  16. Hakamiah (Dio dell’Universo, 3/7 Giugno)
  17. Lauviah (Dio Ammirevole, 8/12 Giugno)
  18. Caliel (Dio che Esaudisce, 13/17 Giugno)
  19. Leuviah (Dio Clemente, 18/22 Giugno)
  20. Pahaliah (Dio Redentore, 23/27 Giugno)
  21. Nelkhael (Dio Unico, 28 Giugno/2 Luglio)
  22. Yeiahel (la Mano di Dio, 3/7 Luglio)
  23. Melahel (Dio Liberatore, 8/12 Luglio)
  24. Hayuiah (Dio Buono, 13/17 Luglio)
  25. Nith Haiah (Dio di Saggezza, 18/22 Luglio)
  26. Ahayah (Dio Nascosto, 23/27 Luglio)
  27. Yerathel (Dio Protettore, 28 Luglio/1 Agosto)
  28. Seheiah (Dio che Guarisce, 2/6 Agosto)
  29. Revel (Dio Soccorritore, 7/11 Agosto)
  30. Omael (Dio Paziente, 12/16 Agosto)
  31. Yecabel (Dio Ispiratore, 17/21 Agosto)
  32. Vasariah (Dio Giusto, 22/26 Agosto)
  33. Yehuiah (Dio di Conoscenza, 27/31 Agosto)
  34. Lehahiah (Dio Clemente, 1/5 Settembre)
  35. Chavakhiah (Dio di Gioia, 6/12 Settembre)
  36. Menadel (Dio Adorabile, 13/15 Settembre)
  37. Aniel (Dio di Virtù, 16/20 Settembre)
  38. Haamiah (Dio di Speranza, 21/25 Settembre)
  39. Rehael (Dio che Perdona, 26/30 Settembre)
  40. Yeiazel (Dio di Allegria, 1/5 Ottobre)
  41. Hahael (Dio Trino, 6/10 Ottobre)
  42. Mikael (Dio di Virtù, 11/15 Ottobre)
  43. Yoliah (Dio Dominatore, 16/20 Ottobre)
  44. Yelahiah (Dio Eterno, 21/25 Ottobre)
  45. Sehaliah (Dio Animatore, 26/30 Ottobre)
  46. Ariel (Dio Rivelatore, 31 Ottobre/4 Novembre)
  47. Asaliah (Dio di Verità, 5/9 Novembre)
  48. Mihael (Dio Padre Caritatevole, 10/14 Novembre)
  49. Jehuel (Dio Grande, 15/19 Novembre)
  50. Daniel (Dio di Segni, 20/24 Novembre)
  51. Hahasiah (Dio Nascosto, 25/29 Novembre)
  52. Imamiah (Dio Elevato, 30 Novembre/4 Dicembre)
  53. Nanael (Dio di Conoscenza, 5/9 Dicembre)
  54. Nithael (Dio dei Cieli, 10/14 Dicembre)
  55. Mebahiah (Dio Eterno, 15/19 Dicembre)
  56. Poyel (Dio dell’Universo, 20/24 Dicembre)
  57. Nemamiah (Dio Lodevole, 25/29 Dicembre)
  58. Yeiaiel (Dio che Esaudisce, 30 Dicembre/3 Gennaio)
  59. Harael (Dio Conoscitore, 4/8 Gennaio)
  60. Lizarael (Dio Soccorritore, 9/13 Gennaio)
  61. Umabel (Dio Immenso, 14/18 Gennaio)
  62. Iah hel (Dio Supremo, 19/23 Gennaio)
  63. Amauel (Dio di Bontà, 24/28 Gennaio)
  64. Mehiel (Dio Vivificatore, 29 Gennaio/ 2 Febbraio)
  65. Samabiah (Dio di Saggezza, 3/7 Febbraio)
  66. Manakel (Dio Protettore, 8/12 Febbraio)
  67. Eyahel (Dio di Delizie, 13/17 Febbraio)
  68. Habuhiah (Dio Liberatore, 18/22 Febbraio)
  69. Rochel (Dio Onnipotente, 23/27 Febbraio)
  70. Jamabiah (Dio Creatore, 28 Febbraio/ 4 Marzo)
  71. Haiaiel (Dio dell’Universo, 5/9 Marzo)
  72. Mumiah (Dio Fine di Ogni Cosa, 10/20 Marzo)


Questi sono gli angeli di cui si hanno più notizie.

Michele (MICHAEL)
Il suo nome significa Il Pari a Dio, è l’arcangelo che con la sua spada infuocata scacciò Lucifero dal Cielo. È un guerriero, difensore delle giuste cause, è il comandante delle dodici legioni celesti e ha il governo di tutte le battaglie.

Gabriele (GABRIEL)
Il suo nome significa La Forza di Dio, è l’arcangelo più famoso perché legato all’Annunciazione. Governa la nascita del corpo alla vita, l’incarnazione dello spirito. Secondo un’antica leggenda, durante i nove mesi di gestazione, Gabriele istruisce l’anima del nascituro in Paradiso, preparandola al proprio destino. Pare che tutti quindi lo abbiamo conosciuto, anche se ne abbiamo smarrito la memoria.
Raffaele (RAPHAEL)
Il suo nome significa La Virtù di Dio. È l’arcangelo salvatore, mandato da Dio a prendersi cura dei nostri bisogni, ha caratteristiche di guaritore.

Uriele (URIEL)
Il suo nome significa La Luce di Dio, è l’arcangelo in grado di dominare il fuoco infernale e la sua funzione è quella di guidare gli astri.


Nell’astrologia esoterica, sono questi gli angeli dello zodiaco:
  1. Malchidael (ARIETE): Governa Marzo, Martedì, Rosso, Capra e Gallo, Mirra, Ametista, Salvia, Olivo, Felce, Primula, Garofano, la vista e la cecità.
  2. Asmodel (TORO): Governa: Aprile, Venerdì, Verde, Stambecco e Colomba, Agata, Corallo bianco, Verbena, Mirto, Giglio, Lilla, Margherita, udito e sordità.
  3. Ambriel (GEMELLI) Governa: Maggio, Mercoledì, Grigio, Toro e Gallo, Topazio, Lauro, Caprifoglio, l’olfatto e le essenze.
  4. Muriel (CANCRO): Governa Giugno, Lunedì, Azzurro, Cane e Cicogna nera, Canfora, Smeraldo, Ocra, Mughetto, la parola e il mutismo.
  5. Verchiel (LEONE): Governa Luglio, Domenica, Giallo, Cervo e Aquila, Incenso, Rubino, Quercia, Lavanda, Anice, Camomilla, Rosa Canina, Papavero, Vischio, Menta, deglutizione e fame.
  6. Hamabiel (VERGINE): Governa Agosto, Mercoledì, Grigio, Passero, Sandalo, Smeraldo, Melo, Valeriana, Gelsomino, invidia, castità e castrazione.
  7. Zuruiel (BILANCIA): Governa Settembre, Venerdì, Verde, Asino e Oca, Diamante, Quarzo bianco, Giglio, Fragola, Limone, attività e impotenza.
  8. Zetachiel (SCORPIONE): Governa Ottobre, Martedì, Rosso, Lupo e Picchio, Topazio, Melo, Biancospino, Prugna, Rovo, deambulazione e zoppicamento.
  9. Adnachiel (SAGITTARIO): Governa Novembre, Giovedì, Turchino, Leone e Airone, Noce moscata, Pino, Aloe, ira e trasporti di fegato.
  10. Hamael (CAPRICORNO): Governa Dicembre, Sabato, nero, Onice, Papavero nero, ilarità e trasporti di milza.
  11. Garrubiel (ACQUARIO): Governa Gennaio, Sabato, Nero, Pecora e Pavone, Zaffiro, Perla nera, Incenso, Mirto, Rosmarino, pensiero e trasporti del cuore.
  12. Barchiel (PESCI): Governa Febbraio, Giovedì, Turchino, Cavallo e Cigno, Corallo, Granoturco, Trifoglio, Erbe marine, sonno e languore.




Angeli citati nella Bibbia:

La Cacciata dal Paradiso Terrestre:
(Genesi 3:22) Poi il Signore Dio «Ecco, l'uomo è diventato come uno di noi, quanto alla conoscenza del bene e del male. Guardiamo che egli non stenda la mano e prenda anche del frutto dell'albero della vita, ne mangi e viva per sempre».

Un angelo soccorre Agar, la schiava sposa di Abramo, nel deserto:
(Genesi 16:7) L'angelo del Signore la trovò presso una sorgente d'acqua, nel deserto, presso la sorgente che è sulla via di Sur, e le disse: «Agar, serva di Sarai, da dove vieni e dove vai?» Lei rispose: «Fuggo dalla presenza di Sarai mia padrona».
L'angelo del Signore le disse: «Torna dalla tua padrona e umiliati sotto la sua mano».
L'angelo del Signore soggiunse: «Io moltiplicherò grandemente la tua discendenza e non la si potrà contare, tanto sarà numerosa».
L'angelo del Signore le disse ancora: «Ecco, tu sei incinta e partorirai un figlio a cui metterai il nome di Ismaele, perché il Signore ti ha udita nella tua afflizione; egli sarà tra gli uomini come un asino selvatico; la sua mano sarà contro tutti, e la mano di tutti contro di lui; e abiterà di fronte a tutti i suoi fratelli».
Allora Agar diede al Signore, che le aveva parlato, il nome di Atta-El-Roi, perché disse: «Ho io, proprio qui, veduto andarsene colui che mi ha vista?»
Perciò quel pozzo fu chiamato il pozzo di Lacai-Roi. Ecco, esso è tra Cades e Bered.

Il sacrificio di Isacco:
(Genesi 22:9) Giunsero al luogo che Dio gli aveva detto. Abramo costruì l'altare e vi accomodò la legna; legò Isacco suo figlio e lo mise sull'altare, sopra la legna. Abramo stese la mano e prese il coltello per scannare suo figlio.
Ma l'angelo del Signore lo chiamò dal Cielo e disse «Abramo, Abramo!». Egli rispose «Eccomi.».
E l'angelo «Non stendere la mano contro il ragazzo e non fargli male! Ora so che tu temi Dio, poiché non mi hai rifiutato tuo figlio, l'unico tuo.».
Abramo alzò gli occhi, guardò, ed ecco dietro a sé un montone, impigliato per le corna in un cespuglio. Abramo andò, prese il montone e l'offerse in olocausto invece di suo figlio.
Abramo chiamò quel luogo "Iavè-Irè". Per questo si dice oggi "Al monte del Signore sarà provveduto.".
L'angelo del Signore chiamò dal Cielo Abramo una seconda volta, e disse «Io giuro per me stesso, dice il Signore, che, siccome tu hai fatto questo e non mi hai rifiutato tuo figlio, l'unico tuo, io ti colmerò di benedizioni e moltiplicherò la tua discendenza come le stelle del cielo e come la sabbia che è sul lido del mare; e la tua discendenza s'impadronirà delle città dei suoi nemici. Tutte le nazioni della Terra saranno benedette nella tua discendenza, perché tu hai ubbidito alla mia voce».

Giacobbe vede la scala che porta al Cielo, percorsa dagli angeli:
(Genesi 28:10) Giacobbe partì da Beer-Sceba e andò verso Caran.
Giunse ad un certo luogo e vi passò la notte, perché il sole era già tramontato. Prese una delle pietre del luogo, se la mise per capezzale e lì si coricò.
Fece un sogno: una scala poggiava sulla terra, mentre la sua cima toccava il cielo; e gli angeli di Dio salivano e scendevano per la scala.
Il Signore stava al di sopra di essa e gli disse «Io sono il Signore, il Dio d'Abramo tuo padre e il Dio d'Isacco. La terra sulla quale tu stai coricato, io la darò a te e alla tua discendenza. La tua discendenza sarà come la polvere della terra e tu ti estenderai a occidente e a oriente, a settentrione e a meridione, e tutte le famiglie della terra saranno benedette in te e nella tua discendenza. Io sono con te, e ti proteggerò dovunque tu andrai e ti ricondurrò in questo paese, perché io non ti abbandonerò prima di aver fatto quello che ti ho detto.».

2 commenti :

Taera ha detto...

ciao non vorrei sbagliarmi ma io credo tu abbia sbagliato la lista degli angeli che presiedono la nascita. Ad esempio il mio dovrebbe essere Poyel e sono nata il 29 dicembre. http://www.angelionline.org/autohtml/b%20-%20I%2072%20Angeli/schede/56.htm

Connie ha detto...

Taera, veramente ho preso la lista da uno dei miei libri non da internet... si vede che ogni fonte cambia :D

Un "mi piace" non costa nulla, è sempre gradito e basta soltanto un clic! Grazie di cuore!

La pagina ufficiale del blog su Facebook

Seguimi su Goodreads!